San Martino sul Fiora (GR): La ruzzola

Noi della Valle del Fiora sono stato molto impegnato questa settimana celebra il Festival Vivamus estate . Ieri siamo stati a San Martino sul Fiora, dove ho avuto la fortuna di vivere lo spirito classico paese che rendono la Maremma un luogo così bello da visitare.

Vivamus è di mettere il meglio della Maremma là fuori gli occhi di tutti. Dovrei sapere, mio ​​marito ha organizzato il festival, e sono stato ascoltato lo descrivono così per quasi un anno!

Detto questo, il festival è davvero un modo magnifico di condividere con i turisti il ​​modo di vita maremmana. In nove giorni, tutto da loro cibo fantastico per la calda ospitalità e l’amore di fisarmoniche viene condiviso tra tutte le città a Manciano e aperta a tutti.

Ho goduto di ogni giorno, ma ieri sera, a San Martino sul Fiora – una città pittoresca, ma piccolo piccolo con uno spirito grande – mi soffiò via con la loro gentilezza.

Di fronte a Firenze e Siena, San Martino sul Fiora non ha grandi monumenti o ristoranti chic. Si tratta di una cittadina di campagna tutto e per tutto, ma è anche umile e si sarebbe difficile trovare un luogo che è la dimostrazione migliore della Toscana di un tempo.

Festa di ieri ha dato il via con un giro di ruzzola. Tutti i giorni del festival, una città diversa ha ospitato un concorso ruzzola per selezionare due persone a rappresentarli in finale comune, che si terrà il 2 luglio a Manciano .

Ruzzola è un gioco antico che è stato svolto in Maremma fin dagli Etruschi. Prima Vivamus non era niente più che un ricordo per il più antico Maremmani, che con affetto lo ricordano con il tipo di eccitazione e di piacere che non avresti mai ottenere da videogiochi o televisione.

Il gioco in sé è un po ‘come mini golf o bowling. Una pista lunga e tortuosa è allestito nella piazza principale. Tavole di legno fungono da barriera e alcuni piatti vengono posizionati sui bordi della pista come ostacoli. Ogni squadra ha due giocatori e, a turno, bowling un disco di legno lungo la pista. Ogni volta che ciotola, il punto in cui il disco si ferma è segnato e il giocatore prende il loro turno successivo da quel punto. La squadra che ottiene il più lontano dopo 14 bocce, vince.

E ‘un po’ di confusione, ma tutto quello che dovete sapere è che è incredibilmente divertente da guardare e le cose possono diventare un po ‘riscaldato quando la folla si è tifo e si effettua un tiro male.

Del San Martino sul Fiora finale, Simone e il suo compagno di squadra battevano il figlio Matteo e il suo compagno di squadra Diego. Matteo è solo 12 e Diego è 14 e le povere cose erano così sconvolti che stavano perdendo. Si potrebbe dire quanto realmente voluto essere in finale a Manciano per rappresentare la loro città.

Così, quando si è trattato di l’ultimo tiro, i due ragazzi sono stati oltre se stessi. Papà di Matteo necessario solo per scodella il disco di legno di pochi centimetri per battere i ragazzi e vincere la partita. La folla era tesa. Tutti erano tifo Simone. Che cosa ha fatto? Ha fatto che il disco laminato breve. La folla è impazzita! Sapevamo tutti che aveva perso la partita apposta per far vincere il figlio, ed entrambi Matteo e Diego ha cercato di convincerlo a gettare di nuovo e vincere la partita. Ma Simone non ha fatto. Sapeva quanto i ragazzi volevano vincere e lasciare loro.

Mi piacerebbe pensare che non sono una ventosa per terminazioni emotive, ma ero lì con il più sciocco sorriso sulla mia faccia. Quando era affondata in che i ragazzi avevano vinto, erano così felici e tutti i loro amici si avvicinò e si congratula con loro.

Probabilmente stai rotolare i vostri occhi, pensando che ogni padre avrebbe fatto per il loro figlio, ma ho pensato che era una bella scena che solo riassume perfettamente il modo dando l’Maremmani sono e quanto hanno a cuore la loro città e le loro famiglie.

Dopo la partita, tutti, locale e turistico, è stata trattata per un barbecue massiccio con bruschette, tortelli ripieni di spinaci e ricotta e spolverata di cannella, salsicce, agnello brasato, arancini e un sacco di belle torte per dessert.

Tutto è stato preparato dagli abitanti di San Martino sul Fiora se stessi, e la notte si è conclusa con un sacco di musica tradizionale e anche un gioco della tombola o bingo! Certo è stata una festa semplice, ma è stato onesto e non si poteva chiedere di più.

Clicca qui per vedere un video del torneo di ruzzola in azione !

San Martino sul Fiora (GR): La ruzzolaultima modifica: 2011-06-30T17:06:54+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento