Lucca: Green Economy al Polo Tecnilogico

 


 È il Polo Tecnologico Lucchese a ospitare il nuovo evento ToscanaIN, in programma lunedì 12 marzo a Lucca (via della Chiesa XXXII, trav. I n. 231, Sorbano del Giudice, Lucca), e dedicato al tema della Green Economy.

Un’occasione importante per fare il punto sui principi che consentono di consumare e, soprattutto, progettare con eco-rispetto: dalle opportunità offerte dal fotovoltaico (per aziende e privati), allo sviluppo di energie rinnovabili (progetto di una start-up del PTL), sino alla progettazione eco-sostenibile. Architetti, ingegneri, progettisti e imprenditori impegnati sul tema descriveranno i loro interventi su edifici pubblici, case private, strutture ricettive e yacht.

Previsti anche gli interventi in ‘pillole’ di Di-segno Design e Belle di niente, due realtà che producono oggetti di design (lampade, gioielli, ecc.), belli ed economici, con materiali riciclati (fusi e bottiglie in plastica). Media partner d’eccezione dell’evento la rivista Connessioni. A coordinare il dibattito, il giornalista Lelio Simi.

Agenda della serata:

19.00 Saluto di Laura De Benedetto Presidente di ToscanaIN e di Giovanni Polidori del Polo Tecnologico Lucchese. Introduce e coordina i lavori il giornalista Lelio Simi

19.05 “Fotovoltaico: opportunità ‘verdi’ per privati ed aziende” a cura di Michele Moro Energy Broker

19.15 ‘Pillola’ di Stefano Giovacchini di Di-segno Design (lampade con fusi riciclati)

19.20 “Energie rinnovabili ed efficienza energetica: un obiettivo concreto” a cura di Francesco Virdis e Rocco DiStasio di Gen Plus Srl (start-up del PTL)

19.30 ‘Pillola’ di Elena Febbrai di Belle di niente (gioielli in materiali riciclati)

19.35 “Se telefonando… dialogo tra progettisti green: un’esperienza di progettazione integrata” a cura di Carlo Alberto Arzelà dello Studio di Architettura Arzelà e Donati e di Luca Serri e Branko Zrnic dello Studio Tecnico ATIproject

19.50 “Costruire yacht basati sull’eco rispetto” a cura di Alessandro Vismara di Vismara Marin

20.05 “Architetture sottili” di PietroCarlo Pellegrini architetto dell’Edificio 1 del PTL

20.20 ‘Pillola’ con filmato di presentazione dell’eco-bioturismo e mini-intervento di Francesca Bellacci del Poderaccio

20.25 Conclusioni a cura del moderatore (con prossimi appuntamenti a cura di Laura De Benedetto)

20.30 / 22.00 Business networking con degustazione di prodotti aziendali biologici del Poderaccio.

Piatti, bicchieri e tovaglioli in materiali eco sono offerti dal PTL mentre i presenti sono pregati di portare le posate da casa per essere ‘green’ anche nei fatti. Ingresso riservato ai soci ToscanaIN con ISCRIZIONE OBBLIGATORIA dawww.toscanain.org  e contributo di 10,00€ a persona.

loschermo

Lucca: Green Economy al Polo Tecnilogicoultima modifica: 2012-03-12T09:40:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento