Carrara: Conoscere il defibrillatore

Presso la Capitaneria di porto di Marina di Carrara, nei mesi di gennaio e febbraio scorsi, si è svolto il corso B.L.S.D. (Basic Life Support Defribillation) in favore del personale della Capitaneria e, in particolare, dell’equipaggio della motovedetta CP 554, unità impiegata in tutto l’arco dell’anno al pattugliamento costiero delle acque marittime di giurisdizione.

Il corso, tenuto dal personale della Federazione Nazionale di Salvamento di Massa unitamente ai medici del 118, ha permesso ai frequentatori di acquisire le necessarie tecniche di impiego del defibrillatore automatico, importante strumento sanitario di primo soccorso impiegabile anche per la rianimazione cardiopolmonare di bagnanti in difficoltà. Il defibrillatore, mediante l’apposizione di elettrodi sul corpo umano, è in grado di analizzare le funzioni vitali del paziente e, qualora necessario, di segnalare all’operatore di effettuare un massaggio cardiaco e/o di far partire una scarica elettrica utile a far riattivare il battito cardiaco. In seguito all’esame finale, svoltosi a fine febbraio presso la sede del Centro Sub Alto Tirreno di Marina di Massa, i militari della Guardia Costiera hanno quindi conseguito l’abilitazione all’utilizzo di tale defibrillatore, tecnica di assoluto rilievo per lo svolgimento delle funzioni istituzionali di salvaguardia della vita umana in mare.

antenna3

Carrara: Conoscere il defibrillatoreultima modifica: 2012-03-16T19:16:06+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento