Siena: Terre della Grigia



Grigio da Barberino di Val d’Elsa, nato nel 1345, fu il capostipite della famiglia Griccioli (già Grigia), i cui membri ricoprirono le più alte cariche della Repubblica di Firenze fin dal 14° secolo e si spostarono a Siena a partire dal 1750. Stefano di Grigio ed Orlando di Stefano di Grigio furono Priori della Signoria di Firenze.

 


Le proprietà storiche dei Griccioli sono oggi tutte concentrate nel senese; da una parte la Tenuta di Montechiaro, con la villa settecentesca che si affaccia direttamente su Siena con una delle più belle viste di tutto il Chianti, dall’altra il Castello di Monteriggioni con il suggestivo Castiglion Ghinibaldi, che i Griccioli acquistarono tramite vitalizio nel 1720 dagli Accarigi.

Dal 2005 l’azienda di Montechiaro è condotta da Alessandro Griccioli che ha completato un rimodernamento generale delle antiche strutture e ha implementato il nuovo brand Montechiaro – Terre della Grigia.

Le tre etichette che mostriamo sono opera del pittore Giuseppe Amadio pittore, artista, ritrattista, disegnatore industriale con più di 30 anni di esperienza che vive e lavora a Siena e sono rispettivamente :

•    Cavaliere Griccioli all’interno delle mura di Monteriggioni erge il vessillo senese, sul Chianti Colli Senesi Docg

•    Giorgio da Barberinofra Monteriggioni e Castiglion Ghinibaldi, sul Toscana Igt Primum Vinum

•    Sapia Salvani, cantata da Dante Alighieri nel canto XIII del Purgatorio dalla loggia di Castiglion Ghinibaldi, sul Toscana Igt Rosatum

Terre della Grigia
Azienda Agricola Montechiaro di Alessandro Griccioli
Strada di Montechiaro n. 3

53100 Siena

Siena: Terre della Grigiaultima modifica: 2012-03-20T22:04:56+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento