Firenze: Tutta la Toscana, assessori in testa, a Vinitaly

Tutto pronto per la rappresentanza toscana (assessori regionali e provinciali in testa) in vista della 46a edizione del Vinitaly che aprirà i battenti domenica 25 marzo a Verona.

Quest’anno saranno 763 le aziende della regione che partecipano alla storica fiera del vino, concentrate principalmente nel padiglione 8 e nella tensostruttura D. Il cuore della presenza toscana è lo stand della Regione, curato da Toscana Promozione, (padiglione 8- stand c12) che quest’anno si presenta con il motto “Toscana: new feelings”, ossia un nuovo modo di promuovere il vino ed il territorio.

Numerose le iniziative in programma nei 4 giorni della manifestazione all’interno dello stand della Regione.

Si comincia domenica, giorno inaugurale del Vinitaly, con la consegna della medaglia di Cangrande al giornalista ed enogastronomo Leonardo Romanelli, scelto come benemerito della vitivinicoltura della regione Toscana per l’impegno e la passione da sempre dedicati alla valorizzazione a tutto tondo dei vini e della gastronomia della Toscana. La premiazione avverrà alle 11.

Lunedì 26 marzo tra gli eventi in programma (ore 10) vi è la presentazione di una ricerca salutistico culturale sull’abbinamento tra il pesce e il vino rosso. Alle 12 invece “Emozioni in libertà- non solo vino”, spazio per le aziende toscane e gli operatori del settore.

L’assessore all’agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori, parteciperà al Vinitaly il 27 marzo. Insieme al giornalista Luigi Cremona l’assessore Salvadori presenterà il premio “Miglior chef emergente d’Italia centro 2012”. Sarà presente anche lo chef Alessio Biagi, vincitore dell’edizione 2011. L’appuntamento è per le 12.

Nella stessa giornata si segnalano anche due degustazioni (Solarità – ore 10 e Eleganza ore 15) con Massimo Castellani.

Infine per il 28 marzo, giorno di chiusura del Vinitaly, alle 11 “Spiritualità”, sempre con Massimo Castellani e alle 12 “Emozioni in libertà – non solo vino” con le aziende toscane e gli operatori del settore come protagonisti.

Ulteriori informazioni sulle inziative in programma possono essere reperite sul sito di Toscana Promozione www.toscanapromozione.it

PULMINO PER GIORNALISTI (INEVITABILI)

Per i giornalisti: la Regione offre un passaggio a quanti vogliono partecipare al Vinitaly in occasione della giornata del 27 marzo.

La partenza, a bordo di un “pulmino” SCUDO è fissata per le ore 8 di martedì 27 marzo 2012 dal cortile di palazzo Strozzi Sacrati. Sono ancora liberi 4 posti, chi intende usufruirne è pregato di contattare Laura Pugliesi (055-4384708 – laura.pugliesi@regione.toscana.it) o Mario Hagge (055-4384802 – mario.hagge@regione.toscana.it) all’Ufficio Stampa della Regione entro domenica 25 marzo.

 

  

Firenze: Tutta la Toscana, assessori in testa, a Vinitalyultima modifica: 2012-03-23T16:36:59+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento