Monsummano Terme (PT): Nel Montalbano fra natura e storia

 

In occasione della XIV Settimana della Cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali dal 14 al 22 aprile 2012, il Museo della Città e del Territorio propone un itinerario alla ricerca di inesplorati tesori del territorio da scoprire attraverso un viaggio tra natura, paesaggio e arte.

 

L’evento ha come scenario l’antico borgo di Montevettolini da raggiungere a piedi lungo le antiche vie di collegamento tra castelli, grazie alla collaborazione con la sezione CAI di Pistoia che con il Comune ha curato il riordino ed il ripristino della segnaletica dei sentieri.

 

In un intreccio tra valorizzazione dei beni culturali e promozione del turismo all’aria aperta, la passeggiata a piedi prevede la partenza alle ore 8.45 dal Museo della Città e del Territorio, quindi avrà inizio la percorrenza del sentiero 32 dal punto di partenza dei sentieri in Piazza IV Novembre, fino a raggiungere l’incrocio con il sentiero geologico, (sentiero n. 30) da percorrere fino all’incrocio con la viabilità di crinale (sentiero 300) nei pressi di Belvedere da percorrere fino alla località “Case Montirici” dove sarà effettuata la sosta per il pranzo al sacco, verso le ore 13.00 circa.

Alle ore 14.00 ripresa del percorso e percorrenza del sentiero 300 fino alla località “Rocchine” con proseguimento verso Montevettolini lungo il sentiero n. 30 in direzione Casa di Monte e Porcile Alto, raggiungendo quindi la località Madonna della Neve.

Qui alle 16,30 circa sarà possibile seguire una visita guidata a cura di Maria Cristina Masdea (Soprintendenza BAPSAE) e della professoressa G. Carla Romby, responsabile Scientifico del Museo della Città e del Territorio.

Successivamente, nella Pieve dei Ss. Michele Arcangelo e Lorenzo Martire, la dottoressa Maria Cristina Masdea presenterà la fase di restauro della predella della fine del sec. XVI proveniente dall’Oratorio della Madonna della Neve, raffigurante tre episodi legati al miracolo della Madonna della Neve.

Per il gruppo a piedi è previsto un servizio navetta per il rientro, da prenotare obbligatoriamente.

Per la passeggiata è consigliato l’uso di scarpe da trekking comode, rifornimento di acqua e frutta, avere a disposizione una mantella da pioggia o K-Way. L’ intera escursione è consigliata a chi ha un minimo di allenamento in passeggiate.

 

Prenotazione obbligatoria

Monsummano Terme (PT): Nel Montalbano fra natura e storiaultima modifica: 2012-04-17T15:55:42+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento