Barberino di Mugello (FI): Cantà Maggio

Barberino inizia il conto alla rovescia per un nuovo Cantà Maggio, la storica manifestazione che da quasi trenta anni unisce tradizione, folklore e buona tavola. Appuntamento immancabile per i barberinesi, il Cantà Maggio è tornato negli ultimi anni a colorare le vie dei rioni del paese in una rinnovata veste grazie all’impulso delle nuove generazioni che hanno raccolto il testimone del Comitato Cantà Maggio.

L’edizione 2012 si svilupperà dal Giovedì 17 Maggio fino alla Domenica 20, giorni nei quali tutti i 5 rioni di Barberino saranno addobbati con i drappi ed i festoni dei loro colori, ognuno ospitando vari momenti della festa.

Così, dopo le ultime incoraggianti edizioni, che hanno visto una folta partecipazione di pubblico ad assistere ai giochi e alle numerose animazioni organizzate dai diversi rioni, anche l’edizione 2012 si preannuncia come un importante momento del paese che per quattro giorni torna ad essere uno dei centri più vitali dell’intero Mugello. Una festa, quella del Cantà Maggio di Barberino, che come ogni tradizione ha avuto bisogno del suo ricambio generazionale per mantenere la sua ricorrenza e ad 8 anni dalla sua “rinascita” la manifestazione può dirsi pienamente maturata, avendo trovato il giusto compromesso per coniugare l’entusiasmo ed il divertimento giovanile con il profondo significato folkloristico e di campanile che il “Maggio” rappresenta, trovando di fatto il modo per rendere partecipi e coinvolte tutte le generazioni del paese.

Una festa per i barberinesi dunque, ma non solo, che ripartirà dalle sue tradizioni, come i giochi del palio ed i vari stand gastronomici, aggiungendo a queste numerose novità che la renderanno ancor più coinvolgente ed animata.

Il programma di questa nuova edizione partirà così Giovedì 17 maggio, con il Viale della Libertà nel Rione Badia che ospiterà la partenza della classica corsa dei “ciuchi”. Il gioco torna, dopo un anno di assenza e con una veste tutta nuova, prendendo il posto della corsa sui tricicli, ed aprirà ufficialmente la festa pur sempre, come vuole il regolamento, senza assegnare i primi punti per il Palio. La gara si concluderà nel Viale Gramsci del Rione La Pesa, dove al termine della corsa si svolgerà la festa del rione con la musica dal vivo dei “Crazy Train”.

Le gare continueranno quindi la sera successiva, Venerdì 18 Maggio, con la Corsa del Martinaccio, alle 21, che si svolgerà nel rione Centro Storico in Piazza Cavour e con il tiro alla fune femminile, che rimane anche quest’anno in programma, organizzato a partire dalle 22 in Via San Francesco nel Rione Girandola. Seguirà la festa proprio nel Rione Girandola con Lorenzo Rossi DJ.  

Sabato 19 Maggio sarà l’ultimo e decisivo giorno per l’assegnazione del Palio con le 3 gare finali. Nel pomeriggio, alle 15, la corsa delle botti in Viale Gramsci mentre alle 16:30 partirà dal Viale della Libertà la Corsa dei Carretti allo sterzo. La serata del Sabato sarà poi tutta nel Rione Giudea, in Via Buozzi, dove prima si svolgerà il tiro alla fune maschile, gara finale del palio dei Rioni 2012, e poi si festeggerà il Dj set organizzato dal comitato del rione.

Domenica 20 maggio sarà come sempre il giorno della festa e della consegna del Palio al Rione vincitore. L’essenza più profonda del Cantà Maggio torna tra sfilate dei rioni, mercatini e canti di Maggiaioli che animeranno tutta l’intera giornata. Dopo cena, in Piazza Cavour, la chiusura del Palio con il concerto della “Strimpelli Naitorkestra”.

Quattro giorni da vivere dunque tutti d’un fiato in una festa dai mille colori e sapori, occasione che permetterà di vivere il paese nel suo lato più autentico.   

Barberino di Mugello (FI): Cantà Maggioultima modifica: 2012-04-27T16:49:55+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento