Lastra a Signa (FI): Quando Caruso cantò per le vittime del Titanic

 

La voce di Enrico Caruso per le vittime del Titanic. Si potrà ascoltare domenica 29 aprile, alle 11 e alle 16, al Museo Enrico Caruso di Villa Bellosguardo a Lastra a Signa.

Il museo propone dalla sua collezione di incisioni il brano “The Lost Chord” che il tenore cantò, proprio cento anni fa, al Metropolitan Opera House al concerto di beneficenza a favore delle famiglie delle vittime. Nella notte del 14 aprile 1912 il transatlantico lungo 269 metri entrò in collisione con un iceberg. La nave affondò e persero la vita più di 1500 persone.  Composto nel 1877 da Arthur Sullivan su una poesia di Adelaide Anne Procter, il brano ha avuto un successo che arriva ai giorni nostri. Beniamino Gigli lo cantò nel 1931. Nel 1968 la rock band The Moody Blues intitolò il suo terzo album “In search of the lost chord”.

 
VILLA CARUSO BELLOSGUARDO, Via di Bellosguardo 54 – 50055 Lastra a Signa – Firenze

INFO: 0558721783 www.villacaruso.it              info@villacaruso.it
Lastra a Signa (FI): Quando Caruso cantò per le vittime del Titanicultima modifica: 2012-04-27T11:58:29+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento