Carrara: Civitas Carrariae-Ruota d’Oro

Questa mattina in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale nel corridoio della Sala Consigliare sono state esposte all”albo d’oro” le targhe a ricordo delle otto onorificenze “CIVITAS CARRARIAE – RUOTA D’ORO”, che dal 2004 ad oggi il Consiglio Comunale, come previsto dal suo Regolamento, ha deliberato a favore dei cittadini carraresi che, a vario titolo, hanno svolto azioni di promozione e tutela del patrimonio artistico, culturale e della salute dei cittadini, che si siano distinti nei settori dell’arte, della cultura, della scienza, dell’economia, delle pubbliche relazioni e dello sport in misura tale da far derivare prestigio alla città e a coloro che si siano distinti per atti esemplari di altruismo, bontà e abnegazione.

Le otto onorificenze sono state consegnate nel 2004 a Rina Centa e Gianluigi Buffon, nel 2008 a Claudio Pisani, nel 2010 a Fausto Marchetti e Cesare Piccioli e nel 2011 a Don Augusto Lucchesi, Piero Faggioni e Tilde Corsi.

“Questa è un occasione” ha commentato il Presidente del Consiglio Luca Ragoni ”non solo per ricordare questi illustri carraresi ma anche per ringraziare tutti i carraresi che, spesso in silenzio, sono riuscito a rendere importante e famoso il nome di Carrara nel mondo e che ci fanno essere orgogliosi di essere dei cittadini carraresi”.

Carrara: Civitas Carrariae-Ruota d’Oroultima modifica: 2012-04-28T15:41:27+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento