Montecatini Terme (PT): Il Giro e le aspettative del sindaco

Giro d’Italia, le aspettative del sindaco Bellandi

Per la città questa tappa è strategica. Che sia una buona scelta è convinto il sindaco Giuseppe Bellandi, che del ciclismo ha fatto la propria bandiera.

«Il 16 maggio — dice — avremo una lunga diretta tv e radio, con altre trasmissioni collaterali che parleranno di Montecatini. In mondovisione saranno collegati 800 milioni di spettatori. Il ciclismo, come tutto lo sport, è produttore di benessere, quindi si lega magnificamente al nostro termalismo. L’Assisi-Montecatini è l’unica tappa del Giro 2012 che attraversa la Toscana, quindi una perfetta anteprima dei Mondiali 2013.

Ci siamo spesi per avere la carovana rosa, che non avrà solo l’arrivo al Tettuccio, ma anche un attraversamento e un percorso impegnativo sulla storica salita di Vico. E l’unione con l’ippica darà altri buoni frutti: la Corsa delle Stelle al Sesana, subito dopo l’arrivo del Giro, andrà in diretta a Il processo alla tappa. Ci piace anche questo gemellaggio a distanza con Assisi, patria di San Francesco patrono d’Italia. Montecatini e la città umbra sono due eccellenze di questo Paese».

Anche gli operatori turistici “sperano” nel ritorno economico del Giro: nel 2002 Montecatini fece registrare 1.900.220 presenze. Nel 2003, l’anno della tappa vinta da Cipollini, le presenze scesero a 1.718.829. Il 2004 andò persino peggio: 1.717.460.

I disagi alla circolazione purtroppo ci saranno — va avanti Bellandi — ma saremo in grado di garantire massima sicurezza e percorsi alternativi. Chi viene da Pistoia dovrà utilizzare l’autostrada, perché la Provinciale sarà chiusa. L’ippodromo ha messo a disposizione il suo parcheggio: chi lo userà, potrà poi seguire anche la Corsa delle stelle. Mi auguro che i montecatinesi accolgano con entusiasmo una carovana rosa gioiosa ed allegra. Grazie ai commercianti che hanno aderito all’iniziativa Vetrine in rosa». Il Comune ha ringraziato gli sponsor Snai e Cooperativa Muratori e l’Agenzia Io che ha curato il bel logo In girO per Montecatini. L’arrivo sarà nei pressi delle Leopoldine, dove già fu posto nel 2003. A consegnare la maglia rosa sarà il grande Alfredo Martini.

Montecatini Terme (PT): Il Giro e le aspettative del sindacoultima modifica: 2012-05-14T09:30:50+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento