Barberino di Mugello (FI): Cantà Maggio, il programma

 

Torna in questo fine settimana a Barberino di Mugello l’appuntamento con la tradizione del Cantà Maggio, la storica manifestazione tornata da otto anni a colorare ed animare i 5 rioni del paese mugellano grazie all’impegno del Comitato Cantà Maggio e la collaborazione della Pro Loco.

 

Tradizione, folklore e buona tavola diventano per quattro giorni, dal 17 al 20 di Maggio, gli ingredienti principali di un appuntamento immancabile per i barberinesi ma sempre più aperto anche oltre i confini del paese, diventando ormai motivo di attrazione turistica nel pieno rispetto delle più classiche tradizioni folkloristiche mugellane. Una festa per i barberinesi dunque, ma non solo, che ripartirà dalle sue tradizioni, come i giochi del palio ed i vari stand gastronomici, aggiungendo a queste numerose novità che la renderanno ancor più coinvolgente ed animata.


Si partirà quindi Giovedì 17 Maggio alle 21 con l’apertura del Palio dei Rioni e l’apericena nel rione Badia in attesa dell’inaugurazione ufficiale dei giochi. La serata proseguirà poi nel rione La Pesa con i giochi della sfoglia e la sfida dei mangiatori di fagioli “Lo chiamavano Trinità”. La musica chiuderà la prima giornata del Cantà Maggio barberinese con l’esibizione live dei Crazy Train e la musica di Galeno Dj.

Il Venerdì 18 Maggio via ai giochi del Palio. Il programma partirà dalle 18 con l’Apericena nel rione Centro Storico in attesa del primo gioco valido per il palio, ovvero “La Corsa del Martinaccio” e a seguire alle ore 22.00 il “Tiro alla Fune Femminile” nel rione Girandola dove si concluderà la serata con la musica di  Lorenzo Rossi Dj.

Il Sabato 19 Maggio sarà quindi la giornata decisiva per l’assegnazione del palio. Si inizierà già dalle 13 nel rione La Pesa con l’apertura dello stand per la degustazione di specialità gastronomiche del rione nell’attesa del terzo gioco del palio, “La Corsa delle Botti”, che prenderà il via alle 15.00. A seguire presso il rione Badia, il quarto gioco del palio, la “Corsa dei Carretti” e al termine l’apericena con intrattenimenti sempre presso lo stand del rione Badia. Dalle 20.30 in poi il Cantà Maggio si sposta nel rione Giudea per il gran finale con il “Tiro alla Fune Maschile“, gioco conclusivo del Palio. Al termine delle prove la festa prosegue con il Dj Set del rione Giudea e con la Serata Latino Americana di “Salsera-Frankino Dj e musica anni 70/80” organizzata nel rione Centro Storico.

Domenica 20 maggio sarà come sempre il giorno della festa e della consegna del Palio al rione vincitore. L’essenza più profonda del Cantà Maggio torna fin dalle prime ore del mattino con la “sveglia al paese” data dai Cavalieri del lago e dai canti dei Maggiaioli per le strade del centro e con la tradizionale colazione nel rione. Alle 11 il paese si sposta in piazza Cavour per la cerimonia di consegna del Palio al rione vincitore.

Durante l’intera giornata presso i vari stand dei 5 rioni verranno distribuite specialità enogastronomiche, si svolgeranno numerose attività per grandi e piccini e le strade di Barberino saranno animate dai banchi del mercato; gli artigiani, le associazioni del territorio e i commercianti del corso daranno sfogo alla loro creatività per una grande giornata di festa che nel pomeriggio vedrà ovviamente i gruppi di maggiaioli intonare le canzoni della tradizione popolare per le vie del paese. Alle 21.00 grande finale, per darsi l’appuntamento al prossimo Maggio in p.zza Cavour, con il concerto della “Strimpelli-Naitorkestra“.

Saranno così quattro giorni per vivere Barberino nel suo lato più autentico, occasione unica anche per i turisti di immergersi in una festa dai mille colori e sapori nel più tradizionale ambiente del folklore maggiaiolo mugellano.    

 


Barberino di Mugello (FI): Cantà Maggio, il programmaultima modifica: 2012-05-15T10:36:27+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento