Livorno: Tuscan Ports Community System

L’appuntamento è di quelli da non perdere: il 21 maggio prossimo, presso la Sala Convegni dell’Interporto A. Vespucci, verrà presentato il Tuscan Ports Community System, un sistema informatico che consente la comunicazione interattiva tra tutti i soggetti deputati alla movimentazione e al controllo delle merci.

Con il TPCS le compagnie di navigazione potranno prelevare i dati relativi alla merce in partenza e arrivo in maniera completamente automatica. Gli spedizionieri potranno presentare interattivamente la dichiarazione doganale, mentre i terminalisti potranno effettuare in sicurezza gli imbarchi autorizzati. Inoltre, tutto il percorso della merce potrà essere controllato dagli uffici istituzionali senza troppe preoccupazioni e in tempo reale, sia in entrata che in uscita.

Il Port Community System  è stato elaborato dalla Port Authority all’interno del Ten-T Mos4Mos, il progetto europeo che ha visto coinvolti 28 partner internazionali provenienti da Grecia, Slovenia, Italia e Spagna, uniti dall’obiettivo comune di migliorare il traffico delle Autostrade del mare.

 Alla presentazione parteciperanno personalità di assoluto rilievo istituzionale: tra gli altri saranno presenti l’assessore regionale alle infrastrutture, Luca Ceccobao; il direttore generale del trasporto marittimo del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Enrico Maria Pujia; il presidente dell’Unione Interporti Riunti, Alessandro Ricci; il direttore regionale dell’Agenzia delle dogane, Gianfranco Brosco e l’amministratore delegato di Logistica Toscana, Giovanni Bonadio. I lavori verranno aperti dal presidente della Port Authority, Giuliano Gallanti, e dal numero uno dell’interporto livornese, Marco Susini.


Livorno: Tuscan Ports Community Systemultima modifica: 2012-05-17T15:30:12+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento