Campo nell’Elba (LI): Farfalla assassina

La valle del Pomonte, uno dei cuori verdi dell’isola d’Elba, è infestata da un vorace lepidottero, la farfalla Lymantria Dispar, che ha già attaccato numerosi lecci e diversi ettari di macchia mediterranea in un’area che va dai boschi della Vallata fino alle Macinelle, il villaggio di caprili, nel Comune di Campo nell’Elba.

L’allarme arriva da Legambiente Arcipelago Toscano che – in una nota – rilancia una segnalazione del Corpo Forestale dello Stato. Negli anni scorsi, ricorda la sezione del Cigno Verde, l’invasione aveva interessato la parte orientale dell’isola, ma ora la farfalla si è spostata ad occidente, nel massiccio del Monte Capanne.

”L’infestazione – continua Legambiente – e’ preoccupante anche per la presenza di castagneti secolari che gia’ sono in sofferenza”. L’associazione ambientalista invita i comuni di Campo nell’Elba e Marciana, la Regione Toscana, il Parco Nazionale e il Ministero dell’Ambiente a intervenire per debellare la farfalla attraverso la lotta biologica, con l’utilizzo del bacillus thuringiensis varietà kurstaki’ che si nutre delle larve del lepidottero.

ten

Campo nell’Elba (LI): Farfalla assassinaultima modifica: 2009-06-30T15:49:43+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento