Lucca: Due educationals (o meglio, viaggi d’istruzione)

Si sono tenuti nei giorni scorsi, due importanti educationals realizzati in collaborazione con Olimpia Ponno Marketing Hospitality and Meeting Industry di Roma come post tour della importante fiera riminese TTI/TTG e con Toscana Promozione.

In totale circa 50  partecipanti, scelti tra molti tour operators che ne hanno fatto richiesta, e che, per vari motivi, sono interessati ad inserire Lucca nel proprio catalogo o ad aumentare l’offerta della quale già dispongono.

Provenienti da paesi diversi (Nuova Zelanda, Olanda, Stati Uniti, Norvegia, Svezia, India, Canada, Regno Unito, Francia), tutti interessati a promuovere un’area della Toscana ancora accogliente e non inflazionata, dove l’offerta è diffusa su un territorio ampio e assai variegato e in posizione invidiabile per raggiungere le maggiori mete turistiche della Toscana.

Particolare successo hanno avuto le proposte relative all’offerta della Lucchesia come città e territorio d’arte (dalle Ville Monumentali alle fortificazioni, ai borghi medievali, ai musei) e di cultura, con particolare interesse agli eventi musicali e grande conferma per i percorsi enogastronomici con possibilità di visite e degustazioni presso produttori e corsi di cucina.

I riscontri sono già arrivati: alcuni TO hanno già contattato gli uffici per avere maggiori informazioni su alcuni particolari aspetti dell’accoglienza e segnalando la recensione del tour sui propri siti.

Come sempre la preparazione e realizzazione dei due educationals, con i partecipanti sempre seguiti e coccolati, è stata a cura dello Staff del’APTLucca che cura l’accoglienza ai giornalisti e a Tour operators (sempre di più e sempre più felici) coordinati da Antonella Giusti.

 
Lucca: Due educationals (o meglio, viaggi d’istruzione)ultima modifica: 2009-10-31T09:31:50+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento