Firenze: Bambini invisibili (al Centro Stensen)

Sabato 7 Novembre 2009, ore 16:00

VIVERE

AL TEMPO

DEL

WEB

Facebook | YouTube | Twitter

 

INGRESSO LIBERO

 sabato 7 novembre 2009, ore 16:00

«Terre promesse»: nuove professioni e opportunità in rete

Anna Carola Freschi – Univ. di Bologna

 Giovedì 5 novembre 2009 – ore 21.00

 

 

La casa è come una “seconda pelle”, una guaina di mattoni che avvolge il nostro corpo in un abbraccio intimo e protettivo, tutelandolo dal mondo esterno. Aprire la porta della propria casa per accogliere un bambino in difficoltà è come lasciar entrare sotto la pelle uno spicchio di mondo, mettendo in gioco la propria intimità. Accogliere un bambino, allora, è anche accettare di rinunciare, almeno per un po’, alla quiete rassicurante e protettiva della propria casa, predisponendosi anche a provare emozioni complesse e contraddittorie. D’altronde, se si è disposti a trovare davvero il coraggio per mettersi in gioco, per “rischiare”, l’accoglienza è anche una straordinaria ed irripetibile occasione di arricchimento personale e familiare. L’idea che anima questa rassegna cinematografica nasce dalla volontà di raccontare l’accoglienza di un bambino come una forma di cittadinanza attiva e solidale, tortuosa ma viva, degna di essere conosciuta e, perché no, vissuta.

 A cura del Centro affidi del Comune di Firenze

Tutte le proiezioni ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

 

5 novembre 2009 – ore 21.00

All the invisible children di Autori vari (2005)

 

_________________

 

12 novembre 2009 – ore 21.00

Valentin di Alejandro Agresti (2002)

 

26 novembre 2009 – ore 21.00

Kolja di Jan Sverak (1997)

 

10 dicembre 2009 – ore 21.00

Azur e Asmar di Michel Ocelot (2006)

 

Info: Centro Affidi – tel. 055 2616433 – 437

email: centroaffidi@comune.fi.it

Firenze: Bambini invisibili (al Centro Stensen)ultima modifica: 2009-11-04T10:23:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento