Fiesole (FI): Etruschi, il privilegio della bellezza

Nell’ambito della mostra di Amalia Ciardi Dupré “La Dea Turan e il mistero etrusco”, sabato 5 febbraio alle ore 16.30 al Museo Civico Archeologico di Fiesole (Via Portigiani, 1) si tiene la presentazione del volume, promosso da Aboca, “Etruschi il privilegio della bellezza”: un percorso attraverso la cura del corpo per gli etruschi.

All’incontro (ingresso libero) interverranno Paolo Becattini, assessore alla Cultura del Comune di Fiesole, Marco De Marco, conservatore dei Musei di Fiesole, Giuseppina Carlotta Cianferoni, vice soprintendente per i Beni Archeologici della Toscana e direttore del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, Valentino Mercati, presidente Aboca e le autrici del volume Simona Rafanelli e Paola Spaziani.

Al termine della presentazione è possibile visitare gratuitamente il Museo Civico Archeologico e il Museo Bandini. Ai partecipanti sarà, inoltre, data in omaggio un stampa botanica.

Il libro, di Simona Rafanelli e Paola Spaziani, conduce il lettore nel mondo della bellezza in un un’epoca in cui l’estetica era sinonimo eterno di aristocrazia. I luoghi termali, i profumi, gli unguenti, le erbe medicinali, l’arte cosmetica con i suoi strumenti fatati, tutto concorre a tessere la trama di un’unica misteriosa e appassionante storia. E a raccontarla sono gli oggetti stessi che compongono la toeletta di una donna etrusca straordinariamente moderna: solo le immagini mute, dopo quasi tremila anni, sanno ancora riflettere, nel fondo dorato di uno specchio, la sua incorrotta ed ineffabile bellezza.

Simona Rafanelli è etruscologa, dirige dal 2002 il Museo Civico Archeologico “Isidoro Falchi” di Vetulonia, ha riaperto dal 2009 gli scavi della città etrusco-romana di Vetulonia, individuando una nuova domus etrusca straordinariamente conservata.

Paola Spaziani è archeologa, dirige dal 2002, con la collega M. Franesca Colmayer, la sezione didattica del Museo Archeologico e d’Arte della Maremma di Grosseto, ha intrapreso dal 2009 lo studio approfondito delle mura urbiche di Ferentino.

Fiesole (FI): Etruschi, il privilegio della bellezzaultima modifica: 2011-02-03T15:34:09+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento