Livorno: Pannelli fotovoltaici nelle sedi ARPAT

Oggi si celebra “M’Illumino di meno”, la Giornata del Risparmio Energetico promossa dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Radio 2 RAI, quest’anno in versione “special edition” per i 150 anni dall’unità d’Italia.

L’iniziativa, alla quale ARPAT ha aderito fin dalla prima edizione, è diventata negli anni un’occasione per aggiornare su iniziative e progetti tesi a migliorare la gestione ambientale dell’Agenzia, nell’ottica dell’implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale esteso a tutte le sedi dell’Agenzia conforme agli standard internazionali.

Tra i progetti vi è quello relativo all’installazione di impianti fotovoltaici nelle sedi territoriali di ARPAT, che vede in quella di Livorno la prima applicazione concreta.
L’impianto installato è costituito da un generatore fotovoltaico, composto da un inverter (apparato elettronico che converte una corrente elettrica continua in una corrente alternata) e da 40 moduli fotovoltaici distribuiti su una superficie di 64 m².

La potenza nominale complessiva è di 9,20 kWp per una produzione di 10.316 kWh annui.
Attraverso un sistema di monitoraggio saranno sempre rilevabili, in continuo, l’energia prodotta e cumulata, nonché le relative ore di funzionamento.
L’impianto, attraverso la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, consentirà di evitare la produzione di emissioni inquinanti in atmosfera derivanti dalla produzione da fonti fossili di una quantità equivalente di energia elettrica, secondo le stime riportate in tabella n. 1 valori annuali).

I moduli fotovoltaici sono montati su supporti in acciaio zincato aderenti al piano di copertura, e hanno tutti lo stesso orientamento. Gli ancoraggi della struttura sono stati progettati per resistere a raffiche di vento fino alla velocità di 120 km/h e realizzati avendo cura di ripristinare la tenuta stagna dell’attuale copertura.
Nel dimensionamento del supporto stato considerato, oltre al peso proprio, un’azione sollecitante accidentale dovuta alla pressione di vento e neve.

A breve sarà realizzato l’impianto fotovoltaico nella sede ARPAT di Siena (Località Ruffolo), in collaborazione con la Azienda USL 7 poiché l’edificio è in comproprietà con la stessa Azienda.
Sono in via di definizione le scelte impiantistiche per l’installazione di pannelli nelle sedi ARPAT di Grosseto, Prato e Firenze.

Il progetto complessivo riguardante gli impianti fotovoltaici, dal quale risulteranno significativi risparmi economici e di consumo di risorse naturali non rinnovabili, fa parte della convenzione stipulata da ARPAT con il Consorzio Energia Toscana (CET), del quale è socio.

La realizzazione degli interventi previsti dal progetto è coperta dai finanziamenti del bando della Regione Toscana e dall’utilizzo del Conto Energia finanziato dai fondi del Governo dal febbraio 2007.

Livorno: Pannelli fotovoltaici nelle sedi ARPATultima modifica: 2011-02-18T15:16:55+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento