Montelupo Fiorentino (FI): Cinquanta t/o in cerca di ceramica

Visiteranno il Museo della ceramica e avranno una dimostrazione delle proposte progettate per i turisti che desiderano approfondire la conoscenza della ceramica
Montelupo: un borgo da scoprire. Almeno per i 50 tour operator che arriveranno domenica mattina nella città della ceramica

Il gruppo partecipa ad un educational tour organizzato dal Miravalle Palace di San Miniato e trascorrerà tre giorni in Toscana visitando San Miniato, Vinci e Montelupo.

Si tratta di operatori turistici che propongono i loro pacchetti individuali o di gruppo sia in Italia che all’estero.

Il loro obiettivo è quello di visitare borghi ritenuti eccellenze per la loro produzione o per la loro storia; tra questi anche Montelupo Fiorentino.

Successivamente alla visita saranno confezionati pacchetti turistici alla scoperta dei borghi toscani che prevedono un minimo tre pernottamenti.

Il programma della visita prevede l’arrivo al Museo della Ceramica intorno alle 9.30 / 10.00 e la visita guidata con il direttore Fausto Berti.

I tour operator avranno, inoltre, la possibilità di assistere a dimostrazioni di tornio e pittura. Ovviamente si tratta sarà solo un assaggio rispetto alla completa offerta didattica e culturale che il Museo può offrire. Verrà consegnato loro materiale informativo contenente laboratori e attività previste dal Museo.

In particolare:

La ceramica di Montelupo: storia e sviluppo della maiolica nel Medioevo e Rinascimento
Maestri della ceramica: i segreti dei maestri tornianti, un’arte antica che si tramanda da secoli
Segreti d’arte: visita al Museo della ceramica e ad una manifattura
I segreti di un borgo medioevale: una visita guidata attraverso le strade della città
Ceramica nell’arredo della mensa antica
Ceramica ieri e oggi
I vasi delle antiche farmacie storiche
Mini corso di manipolazione dell’argilla
Corso breve di decorazione della ceramica
Ceramica e musica

Montelupo Fiorentino (FI): Cinquanta t/o in cerca di ceramicaultima modifica: 2011-02-26T09:28:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento