Empoli (FI):Toso Bagnoli al Museo dei Vetro

Sabato 19 marzo alle ore 17.30 si inaugura la prima mostra temporanea organizzata dal Museo del vetro di Empoli: “Toso Bagnoli, 1951-1980. Storia e produzione di una vetreria empolese”.

La vetreria era fra le più note nel panorama della produzione artistica empolese ed è ancora viva nella memoria locale. La sua produzione riprese e sviluppò il repertorio artistico in “vetro verde” realizzati dalle “storiche” vetrerie Taddei ed Etrusca di Empoli, a cui affiancò la produzione di raffinati oggetti in vetro colorato.

Gli oggetti e le immagini esposte consentono di dare conto – in una selezione significativa, anche se necessariamente limitata – delle tecniche e tipologie di produzione di questa azienda, conosciuta e apprezzata non solo in ambito locale.

In occasione della mostra è stata realizzata una pubblicazione di approfondimento che inaugura la collana del “Quaderni del Muve”, con i contributi delle curatrici della mostra, Stefania Viti e Silvia Ciappi, disponibile presso il bookshop del museo.

L’Amministrazione Comunale ringrazia la famiglia Toso, i prestatori e tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento espositivo.

Per ampliare il bagaglio di informazioni finora raccolte è possibile segnalare al museo oggetti, immagini, documenti ritenuti significativi. Il Museo sta ampliando la sua collezione con acquisizioni e donazioni: molti sono gli oggetti di vetro e gli attrezzi di lavoro donati da privati cittadini, che con generosità e lungimiranza hanno messo a disposizione di tutti gli oggetti finora conservati nelle proprie abitazioni. E’ un contributo importante, che si auspica possa continuare, per documentare la varietà e lo spessore della produzione storica locale.

La mostra resterà aperta fino al 26 giugno.

Empoli (FI):Toso Bagnoli al Museo dei Vetroultima modifica: 2011-03-17T10:13:52+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento