Carrara: Una cabinovia per Campocecina?

Questa è la stazione della nuova funivia del Monte Bianco definita “un concentrato di modernità dal design avveniristico”.

Questo è invece il progetto di una cabinovia Carrara-Campocecina presentato nel 2007  la descrizione si trova nel numero di febbraio 2008 della rivista Agorà del Comune di Carrara.

Non sarebbe male riprendere in mano il progetto, svolgere uno studio serio di fattibilità a cura degli autori (il costo è di poche migliaia di euro) , per verificare costi, tempi e modalità di finanziamento.
Ottopassi è convinto che una cabinovia Carrara-Campocecina rappresenterebbe davvero la chiave di volta per lo sviluppo turistico della montagne e delle cave.
Un diverso e complementare modo di utilizzare il nostro grande patrimonio naturale.
La stazione di arrivo a Campocecina era progettata con un tetto fotovoltaico in grado di far funzionare l’impianto e di fornire gratuitamente energia anche alle cave di Carrara.

ottopassi
Carrara: Una cabinovia per Campocecina?ultima modifica: 2011-04-12T13:01:52+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento