Grosseto: Due aziende maremmane premiate a Cremona


 

Al xsalone “Bio-energy Italy” di Cremona, dedicata alle biomasse e alle energie rinnovabili, sono state premiate da Legambiente, Cremona Fiere, Fondazione Dlg, Anci e Uncem, in collaborazione con il Consorzio Italiano Biogas ed Enea, le esperienze più virtuose nel campo dell’energia verde su tutto il territorio nazionale e riconoscimenti sono andati anche a due aziende maremmane:  l’agriturismo Il Duchesco, nel Parco regionale della Maremma, e Il Tesorino, di Valpiana.

Le motivazioni dei due premi sono: «l’Azienda Il Duchesco (Alberese) è stata premiata per i due impianti di minieolico (potenza complessiva 40 kWp), per l’impianto fotovoltaico (da 19,5 kWp), per le certificazioni verdi e per la bioedilizia; l’Azienda Il Tesorino (Valpiana, Massa Marittima), invece, per due piccoli impianti di fotovoltaico (da 20 kWp il primo e 6 kWp quello installato sul tetto), uno dei quali installato al posto della vecchia copertura in eternit di un capannone».

Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente, sottolinea che «i premi ricevuti dalle due aziende locali rappresentano un motivo di vanto per tutto il territorio maremmano. Come testimoniato anche da queste due belle realtà, l’energia verde rappresenta il futuro per un cammino sempre più sostenibile che non danneggi l’ambiente ma che al contrario ci si integri. Gli impianti eolici, i pannelli fotovoltaici e le struttura costruite seguendo le norme della bioedilizia sono segnali importanti di grande qualità, che testimoniano la crescita della green economy anche nella nostra provincia. Oltre a fare i complimenti alle due belle realtà, ci auguriamo che il loro esempio serva da traino per tutte le altre attività».

 greenreport

Grosseto: Due aziende maremmane premiate a Cremonaultima modifica: 2012-03-27T17:26:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento