Viareggio (LU): In attesa di Yare


I comandanti dei grandi Yacht a Viareggio per Yare 2012
Ingradisci
 

 Yare, il primo evento totalmente dedicato a tutte le attività di refitting e after sales che si terrà dal 26 al 29 aprile prossimi in Darsena Europa, oltre ad avere catturato l’attenzione delle aziende che parteciperanno all’evento che si svolge nella darsena di Viareggio, ha già colto un altro risultato importantissimo: accoglierà nel «Captains’ Dock» una delegazione internazionale, composta da oltre 80 partecipanti.

Si tratta di un gruppo di professionisti di altissimo livello, sono i «decision maker» che hanno un’importanza fondamentale sulla scelta e decisioni del Cliente in merito alle attività di refit sulle loro imbarcazioni.

«Al di la del numero davvero importante di professionisti di altissimo profilo – dice Vincenzo Poerio presidente del Comitato promotore di Yare annunciando la presenza del gruppo – si tratta di un risultato importante che conferma l’appeal delle aziende toscane a livello internazionale, ma è anche il risultato dell’impegno di Toscana Promozione, l’agenzia di Regione Toscana che ha sostenuto la manifestazione con l’obiettivo di guidare le imprese toscane verso un approccio ai mercati internazionali più mirato e consapevole».

La delegazione sarà composta, in grandissima maggioranza, da comandanti, ma anche da broker e professionisti nei vari campi del settore nautico.

I comandanti che partecipano alla delegazione sono responsabili di yacht basati prevalentemente tra Italia, sud della Francia e costa mediterranea della Spagna, ma anche a Malta, in Turchia e Usa e provengono da tante nazioni: dalla Nuova Zelanda all’Ucraina, dalla Grecia al Messico, dal Sud Africa alla Slovenia, dalla Croazia alle più «familiari» Gran Bretagna, Germania e Francia, tutti con un denominatore comune: il riconoscimento dell’eccellenza nautica toscana.

Nel gruppo non mancano, naturalmente, i comandanti italiani, che godono di grande considerazione a livello internazionale per le loro capacità professionali.

I professionisti che parteciperanno a Yare inseriti nella delegazione comandano unità che vanno da un «piccolo» 18 metri fino agli 82 metri del «Kingdom 5-KR», più noto a Viareggio con il suo nome originario di «Nabila».

I comandanti avranno a disposizione una Captains’ Lounge realizzata all’interno dell’area espositiva di Yare, arredata con pezzi di pregio forniti da aziende leader del settore arredo-design come Driade, Edra e Poltrona Frau, dove potersi ritrovare, riposare assaggiando bevande e degustando piatti preparati a cura della Federazione Italiana Barman.

Nella serata di giovedì 26 aprile, giornata inaugurale di Yare, si terrà una festa di benvenuto nel foyer del teatro pucciniano di Torre del Lago, una delle eccellenze del territorio versiliese, per offrire un caloroso benvenuto alla delegazione e rafforzare ulteriormente le relazioni tra i comandanti, gli ospiti stranieri e gli espositori in un clima rilassante e divertente, l’ideale per costruire relazioni, sociali e commerciali, solide e durature.

Naturalmente la delegazione ufficiale di comandanti non sarà l’unica a prendere parte a Yare che, per le sue caratteristiche, è la manifestazione di riferimento per un target molto ampio di esperti e operatori in particolare broker, società di gestione dei grandi yacht, surveyor, tecnici dei registri internazionali, rappresentanti degli armatori e, naturalmente, armatori, un pubblico altamente qualificato con elevata capacità di decisione e di acquisto, capace di portare alla cantieristica della Darsena nuove occasioni di lavoro.

Viareggio (LU): In attesa di Yareultima modifica: 2012-04-17T16:13:24+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento