Prato: Esportare (difficile) in Cina; importare (facile) in Europa


dogana

L’assessore alle Politiche comunitarie Giorgio Silli, in veste di presidente di Acte Italia (associazione dei comuni tessili Europei), si recherà all’assemblea generale dell’associazione nei prossimi 2 giorni, giovedì 19 e venerdì 20 aprile, a Lodz in Polonia.
La convocazione dell’assemblea e del comitato esecutivo sono stati fortemente voluti da Prato, e convocati per discutere seriamente e senza più mezzi termini, di una strategia di crescita e di occupazione nel tessile abbigliamento Europeo.
L’assessore Silli chiederà all’assemblea il mandato a rappresentare tutti le comunità tessili Europee durante gli incontri con il segretario Europeo all’industria Tajani riguardo alle questioni doganali. L’obiettivo, ormai chiaro, è quello di cercare una equiparazione fra dogane cinesi ed europee, di cancellare quelle asimmetrie che “rendono difficile per gli italiani esportare in Cina e fin troppo semplice per i cinesi di esportare verso l’Europa”.

notiziediprato

Prato: Esportare (difficile) in Cina; importare (facile) in Europaultima modifica: 2012-04-18T11:32:04+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento