Firenze: La Ribollita!

Questa è una delle versioni della vecchia e famosa ricetta toscana per usare il pane raffermo. Per la Ribollita (che a Prato si chiama minestra di pane ed a Pisa zuppa e nelle campagne inzuppa) si usa il pane bianco toscano, ma anche il pane integrale dà ottimi risultati.

Ribollita toscana
Ingredienti (per 6 persone):
-300 g di pane raffermo
-2 Cipolle
-1 Spicchio di aglio
-1/2 Cavolo verza
-1 Cavolo Nero
-1 Mazzetto di bietola
-400 g di fagioli bianchi secchi
-2 Patate
-2 Cucchiai di passato di pomodoro
-Olio extravergine di oliva rigorosamente toscano
-Sale
-Pepe

Procedimento:
1. Lessare i fagioli precedentemente ammollati in 2 litri di acqua fredda, passarne 3/4 e rimettere la purea nell’acqua di cottura lasciando i restanti interi da parte.
2. Rosolare in 8 cucchiai di olio l’aglio e 1 cipolla tritati, ed appena questa è dorata, unire i due cucchiai di passato di pomodoro diluiti in un bicchiere di acqua calda.
3. Unire carote e sedano sminuzzati, i cavoli, la bietola lavati e tagliati a listelle, le patate sbucciate e tagliate a fettine sottili, aggiungere sale e pepe e far cuocere per alcuni minuti, poi unire il passato di fagioli e proseguire la cottura per circa un’ora.
4. Quando la verdura è ben cotta unire il pane tagliato a fette, i fagioli interi lasciati da parte, mescolare bene, versare in una zuppiera e servire la ribollita irrorata di olio extravergine di oliva e con la cipolla tagliata a rotelle sottilissime presentata a parte.

Buon Appetito!

Firenze: La Ribollita!ultima modifica: 2010-05-31T19:29:55+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento