Livorno: Gramaldi potenzia il Livorno-Barcellona

:A partire da giovedì 25 novembre il collegamento marittimo

operato dal 2007 dalla Grimaldi & Suardiaz Lines tra i porti di Livorno e Barcellona per il

trasporto di carico rotabile e passeggeri verrà ulteriormente potenziato.

La joint venture tra il Gruppo Grimaldi e la compagnia spagnola Flota Suardiaz fornirà una

partenza addizionale passando da una frequenza trisettimanale a quadrisettimanale, in

entrambe le direzioni. Alle attuali partenze da Livorno a Barcellona il lunedì, mercoledì e

sabato, si aggiungerà la partenza del giovedì alle ore 23.30 con arrivo il venerdì alle ore

19.30; dallo scalo catalano per Livorno, oltre alle partenze del martedì, giovedì, e

domenica, la partenza addizionale sarà il venerdì alle ore 23.55 con arrivo il sabato alle

ore 19.30.

A servire gli scali addizionali del giovedì da Livorno e del venerdì da Barcellona sarà il

traghetto veloce “Ikarus Palace” mentre le altre partenze della settimana continueranno ad

essere effettuate con il traghetto veloce “Florencia”.

Con una capacità di carico di 2.130 metri lineari di carico rotabile e 110 automobili,

l’”Ikarus Palace” può ospitare a bordo circa 1.500 passeggeri, ad una velocità di crociera

di 26 nodi. Dotato di 200 cabine e 180 poltrone reclinabili, offre ristorante à la carte e self

service, due saloni, due bar, due piscine, uno shopping center, discoteca, area giochi,

videogiochi e angolo internet.

Grazie all’introduzione dell’”Ikarus Palace”, il potenziamento del servizio offerto da

Grimaldi & Suardiaz Lines si tradurrà in un aumento di oltre il 30% della capacità di carico

merci e di circa il 60% di quella passeggeri.

 

Questa iniziativa dimostra la nostra volontà di offrire un servizio ancor più efficiente e

regolare per i flussi crescenti di merci e passeggeri tra Spagna e Italia.”

 

dichiara il

Presidente di Grimaldi & Suardiaz Lines Juan Riva Francos.

 

“L’impiego del traghetto

moderno Ikarus Palace, che affiancherà la m/nave Florencia nelle partenze addizionali da

e per la Spagna, aumenta notevolmente la capacità passeggeri e merci, garantendo

anche spazi pubblici maggiori all’interno della nave. Il nostro fine è migliorare e

perfezionare il servizio offerto, non solo in termini di frequenza, aggiungendo un ulteriore

scalo settimanale, ma anche e soprattutto in termini di qualità, grazie all’impiego del

moderno traghetto Ikarus Palace, altamente performante e in totale rispetto dell’ambiente.”

conclude Juan Riva Francos.

Livorno: Gramaldi potenzia il Livorno-Barcellonaultima modifica: 2010-10-14T12:44:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento