Firenze: Premio Vittorio Gui

Si è conclusa presso il Piccolo Teatro del Comunale, la prova finale della 34° edizione del Concorso Internazionale per Complessi da Camera – Città di Firenze – ” Premio Vittorio Gui 2011″.
I gruppi iscritti quest’anno erano 40 in rappresentanza di 26 Paesi di tutto il mondo: Armenia, Austria, Canada, Bielorussia, Belgio, Bulgaria, Corea, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Italia, Kazakhstan, Lettonia, Lituania, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Spagna, Svezia, Ucraina, Ungheria, Uzbekistan, U.S.A.. 106 i concorrenti.
Le formazioni ammesse al concorso sono duo violino e pianoforte, duo viola e pianoforte, duo violoncello e pianoforte, trio e quartetto d’archi, trio, quartetto e quintetto per pianoforte ed archi ed il quintetto di fiati.
Su 32 complessi effettivamente presenti, la Giuria del concorso formata da ANTONELLO FARULLI – Presidente (Italia), PIERO BELLUGI (Italia), HATTO BEYERLE (Austria), ALEXANDER MÜLLENBACH (Lussemburgo), ALAIN MEUNIER (Francia), PIERRE MORAGUÈS (Francia), PAVEL VERNIKOV (Israele) ha ammesso 13 complessi in rappresentanza di Germania, Corea, Francia, Lettonia, Bulgaria, Russia, Austria, Giappone, Uzbekistan,Italia, Bielorussia, Kazakhstan.
Alla prova Finale sono poi stati ammessi 4 gruppi in rappresentanza di Germania, Bulgaria, Russia, Corea, Kazakhstan.
Il concerto di premiazione avrà luogo presso il Piccolo Teatro del Comunale domenica 20 febbraio alle ore 20.30. Il concerto sarà registrato da RAI RADIO TRE.
Il Concorso si svolge con L’ADESIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, con il prezioso contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento dello Spettacolo, dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

Firenze: Premio Vittorio Guiultima modifica: 2011-02-21T10:11:00+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento