Cantagallo (PO): Comune virtuoso

Il Comune di Cantagallo ha vinto il premio per la cultura nell’ambito della festa nazionale Piccola grande Italia, promossa da Legambiente, Uncem, Coldiretti ed Enel. Il riconoscimento è stato assegnato all’amministrazione giovedì mattina, a margine della conferenza stampa di presentazione dell’evento che, nel fine settimana del 6, 7 e 8 maggio, celebrerà le eccellenze dei piccoli borghi italiani.

Gli organizzatori hanno selezionato dieci piccoli comuni, uno per ogni provincia della Toscana, che maggiormente si sono distinti per le buone pratiche relative a diversi settori della sostenibilità. Cantagallo l’ha spuntata su tutto il territorio provinciale ed è stato apprezzato per i percorsi culturali e la valorizzazione della Rocca di Cerbaia.
 
Gli altri riconoscimenti sono andati al comune di San Quirico d’Orcia per le politiche inerenti al ciclo integrato dei rifiuti, a Capalbio per l’energia rinnovabile, a Sasseta (Livorno) per il welfare, al comune di Licciana Nardi per la migliore gestione del marketing territoriale, il premio innovazione è andato a Fabbriche di Vallico (Lucca), per la promozione dei prodotti tipici a Lari (Pisa), mentre Cutigliano (Pistoia) ha ottenuto il riconoscimento per la tutela delle tradizioni locali. Infine, il comune di Firenzuola è stato insignito del premio per le aree protette, mentre per le politiche scolastiche è stato premiato il comune di Montemignaio (Arezzo).
pratoblog 

 

Cantagallo (PO): Comune virtuosoultima modifica: 2011-04-30T17:19:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento