Firenze: Declamare Dante

Evidenza per i lettori e gli appassionati della Commedia è il fatto che Dante esprima in poesia il suo legame con la realtà.  Il Sommo Poeta comunica sempre un concetto a partire dalla propria esperienza umana, sensibile e reale. In ogni Canto, infatti, ciascuno può trovare qualcosa di sé.

Da queste semplici considerazioni nasce il tema del secondo workshop dal titolo “Inferno: realtà e poesia”, organizzato dall’Associazione Culturale Cult-er, nell’ambito del Genio Fiorentino.

Il laboratorio, in programma sabato 28 Marzo dalle ore 11.00 alle ore 13.00 presso la Società Dante Alighieri in via Gino Capponi 4, è aperto a tutti e in particolare a coloro che hanno deciso di partecipare, il prossimo 16 Maggio, alla IV° edizione di “All’improvviso Dante, 100 Canti per Firenze”.

L’incontro, guidato dal regista Franco Palmieri con la partecipazione di Mariella Carlotti, è un percorso volto ad individuare, nei canti dell’Inferno, i punti in cui si scoprono con chiarezza i legami che il Poeta conserva con il quotidiano.

Il laboratorio vedrà la partecipazione attiva di coloro che hanno aderito, già impegnati sui canti assegnati, e che declameranno l’opera dantesca il 16 maggio nei luoghi più suggestivi di Firenze, che  rappresenta un momento di lavoro per questi cantori “all’improvviso” che si preparano sul testo, costituendo però, allo stesso tempo, un momento interessante per tutti gli appassionati di Dante e della Commedia; un modo coinvolgente per cominciare a vedere la realtà attraverso la poesia, di sorprendersi “compresi” nei versi del Sommo Poeta.

I successivi laboratori si svolgeranno sabato 4 aprile e sabato 18 aprile.

Si prega di comunicare la presenza al numero 055/ 7135357 o scrivendo a  info@cult-er.it

 

Firenze: Declamare Danteultima modifica: 2009-03-27T16:39:26+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento