Montespertoli (FI): Mostra del Chianti

Mostra del Chianti: a Montespertoli nove giorni di iniziative, spettacoli, rievocazioni storiche e soprattutto vino In un’epoca di cambiamenti ed incertezze, la Mostra del Chianti di Montespertoli rappresenta un immancabile punto fermo. Del resto, sono la bellezza di 52 anni che l’appuntamento con l’evento più importante del Comune chiantigiano si rinnova, offrendo a tutti coloro volessero trascorrere una o più giornate nelle splendide colline incastonate nel cuore della Toscana, nove giorni di iniziative davvero per tutti i gusti. Protagonista indiscusso, e come potrebbe essere altrimenti, il vino. Il “nettare degli dei” proposto in tutte le sue declinazioni: rosso, bianco, rosè, accompagnato da stuzzichini, piatti corposi oppure dolci, ma rigorosamente targato Chianti Montespertoli e Colli Fiorentini, le due sottozone indissolubilmente legate al territorio. Dal 23 al 31 maggio Montespertoli, sede manco a dirlo dell’innovativo Museo del Vino, ospita per la 52esima volta una rassegna divenuta uno degli appuntamenti più attesi del mondo eno-gastronomico nazionale. Organizzata in collaborazione con il Consorzio Turistico, Proloco di Montespertoli e varie associazioni locali, vedrà protagonisti una trentina di produttori operanti nel territorio del Chianti fiorentino. Vino sì, ma non solo quello, anzi. Tra eventi, spettacoli, musica, sorprese, c’è solo l’imbarazzo della scelta per passare ugualmente delle ore indimenticabili. Il taglio del nastro avverrà alle 18 di sabato 23 maggio davanti al Palazzo Comunale, in Piazza del Popolo, alla presenza del Sottosegretario alle Politiche Ambientali, Agricole e Forestali Antonio Buonfiglio, del Sindaco Antonella Chiavacci e di numerosi altri ospiti d’eccezione ed autorità. Subito dopo prenderà il via l’evento più prestigioso di Montespertoli, inaugurato dalla sfilata per le vie cittadine della Nuova Filarmonica A. Bassi. Come da tradizione gli stand di degustazione e vendita saranno posizionati al centro di Piazza del Popolo, con il ristorante allestito nel Parco Urbano. Durante i 9 giorni della Mostra del Chianti si alterneranno spettacoli di ogni tipo, dai trascinanti deejay di Radio Bruno, che attireranno nella propria postazione volti noti ed ospiti d’eccezione, alle esibizioni di artisti di qualità assoluta come “I Gatti mézzi” e Bobo Rondelli, oltre agli esilaranti comici dello spettacolo tv “Fipili – La superstrada delle risate”, che si esibiranno live martedì 26. Non mancheranno poi sfilate storico- folkloristiche, spettacoli pirotecnici, animazioni di strada, giochi per bambini, mercatini tipici, mostre, esposizioni e convegni a tema. Il forte legame che intercorre tra Montespertoli e i paesi ad esso gemellati verrà rinsaldato dai contributi musicali e gastronomici provenienti dalla cittadina tedesca di Neustadt, da quella francese di Epernay, e dalle italianissime Santo Stefano di Cadore e Bovino. Gli stands saranno aperti dal lunedì al sabato, dalle 18 alle 24, e la domenica a partire dalle ore 10. Per degustare i vini dovrà essere acquistato un bicchiere ricordo della Mostra, al costo di 5 euro, comprensivo di due tagliandi di degustazione più le visite al museo al Museo del Vino e al Museo d’Arte Sacra. Informazioni si possono richiedere al Consorzio Turistico di Montespertoli (0571 657579 –606068), oppure all’Ufficio Sviluppo Economico (0571 600220 – 0571 600219).

nove.fi

Montespertoli (FI): Mostra del Chiantiultima modifica: 2009-05-17T11:02:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento