Pisa: La fonte ardente

In occasione della Festa della donna, Fondazione Toscana Spettacolo e Comune di Pisa – con il sostegno della Fondazione Consiglio Regionale della Toscana – hanno voluto rendere omaggio a una donna simbolo dell’Europa del Novecento, Simone Weil. Per rievocare questa figura emblematica (a cento anni dalla nascita), Maura Del Serra – poetessa, drammaturga e traduttrice italiana, oltre che critico letterario, e docente di letterature comparate all’Università di Firenze – ha scritto un testo teatrale di grande forza, La fonte lucente in scena domenica 7 marzo presso il Teatro Sant’Andrea di Pisa (ore 21). Sotto la regia di Monica Menchi – anche interprete accanto a un nutrito gruppo di attori lo spettacolo è un complesso affresco storico-ambientale e psicologico che lumeggia la crisi della cultura ‘illuministica’ francese ed europea degli anni Trenta e Quaranta, attraverso figure esemplari (la madre, il filosofo Alain, l’amica Albertine, gli scrittori Bataille, Daumal, De Beauvoir, Trotzskij, Monsignor Roncalli, ecc.) che interagiscono come in un oratorio drammatico con l’assolutezza lucida e sacrificale della protagonista Simone Weil, tesa fra impegno sociale e slancio mistico.

Lo spettacolo è a ingresso libero.

 

Filosofa, rivoluzionaria, sindacalista, insegnante, operaia: questo e molto altro ancora è stata la figura luminosa di Simone Weil (1909-1943), francese, che ha attraversato la prima metà del secolo scorso con la sua personalità unica e folgorante. Allieva del filosofo Alain, fu insegnante e operaia in fabbrica. Partecipò come miliziana alla guerra civile spagnola, fu esule in America per un breve periodo che la vide impegnata a fianco dei poveri di Harlem, poi di nuovo in Europa, a Londra, impegnata nella resistenza. Morì in un sanatorio di Ashford, affetta da tubercolosi, lasciando una gran quantità di scritti, riordinati e trasmessi dalla famiglia.

 

domenica 7 marzo, ore 21

Progetto Teatro

LA FONTE ARDENTE

Due atti per Simone Weil

di Maura Del Serra

con Monica Menchi, Selma Weil, Marcellina Ruocco, Massimo Malucelli, Gionni Voltan, Margherita Ventura, Giulia Gennari, Sandra Del Maro, Luca Cartocci, Rosario Campisi, Claudio Spaggiari, Moreno Fabbri, Clementina Nucci, Francesco Scorcelletti,

regia di Monica Menchi

musiche di Igor Stravinskij, Sergej Rachmaninov, Claude Debussy, Erik Satie

 

info

Teatro Sant’Andrea

Chiesa di Sant’Andrea – via del Cuore

telefax 050/542364 –

info@teatrosantandrea.it

www.teatrosantandrea.it

www.fts.toscana.it

Pisa: La fonte ardenteultima modifica: 2010-03-04T11:20:15+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento