Suvereto (LI): Antibracconaggio

 Le Guardie Provinciali del distaccamento di Venturina, in servizio antibracconaggio nell’area limitrofa al Parco Provinciale di Montioni,  hanno sorpreso due individui che trasportavano in auto un esemplare di capriolo abbattuto con colpo di arma da fuoco.

Nei confronti dei due, entrambi quarantenni di Suvereto, è scattata l’identificazione come persone indagate per abbattimento e detenzione di specie non cacciabile in questo periodo. La carcassa dell’animale è stata immediatamente sequestrata.

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi in località Poggio al Turco, nel comune di Suvereto, dove la pattuglia della Polizia Provinciale effettuava sevizio di controllo dell’attività venatoria. Dopo aver udito uno sparo nelle vicinanze, le guardie hanno accertato la presenza di un gruppo di cacciatori. che sono stati identificati.

Poco dopo la guardie hanno fermato l’auto con a bordo i due individui che portavano via l’animale abbattuto, il cui sequestro è stato convalidato dalla Procura della Repubblica di Livorno.
I due indagati rischiano una pesante ammenda e la sospensione della licenza di caccia.

 (s.m. per granducatotv)

Suvereto (LI): Antibracconaggioultima modifica: 2010-11-18T18:42:25+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento