Firenze: Cucina ebraica

Un’occasione di approfondimento della cultura del cibo e del vino nella tradizione ebraica, che si concluderà con una degustazione di vini kasher.
E’ l’evento in programma al Lyceum Club Internazionale di Firenze lunedì 21 febbraio, a partire dalle 17, che prevede in apertura la presentazione, a cura di Dora Liscia Bemporad, del libro di sua madre Jenny Bassani Liscia ‘La storia passa dalla cucina’, Pisa Ets 2000: un interessante racconto di come era vissuta l’arte della cucina in una famiglia ebrea del Novecento. A cui farà da cornice un’esposizione di disegni e libri delle donne di quella famiglia.
Seguirà una conferenza, o più precisamente una conversazione, di una vera e propria autorità in materia di vino e tradizione religiosa ebraica quale rav Umberto Piperno, che parlerà sul tema “Lechaiim, il calice di Salomone, vino kasher per la vita”.
La serata, organizzata dalla presidente del Lyceum di Firenze Maria Grazia Beverini Del Santo in collaborazione con la presidente della sezione Scienze e Agricoltura Maria Luisa Luisi, con le associazioni Italia – Israele ed Adei – Wizo (Associazione donne ebree d’Italia) di Firenze, si chiuderà con una degustazione di vini kasher offerti da Genazzani e Silvera a cui ha collaborato l’Enoteca Pinchiorri.

Per informazioni:
Mirka Sandiford, tel. 055-3249190,
e-mail: mirkasandiford@alice.it

Firenze: Cucina ebraicaultima modifica: 2011-02-21T11:20:41+01:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento