Castelnuovo Garfagnana (LU): Mont’Alfonso

 Mont’Alfonso, foresteria

Sarà un’apertura straordinaria quella in programma per la storica Fortezza di Mont’Alfonso, a Castelnuovo Garfagnana. L’iniziativa è curata dalla Provincia di Lucca nell’ambito delle aperture simultanee delle fortezze difensive del circuito For Access in occasione della Settimana Europea della cultura.

L’obiettivo della due-giorni, intitolata “Le porte di pietra sul mare”, è quello di promuovere la fruizione, l’accessibilità e la valorizzazione delle strutture fortificate del territorio per scoprirne i segreti più reconditi, le modalità di costruzione e di utilizzo. Sono previste iniziative gratuite e aperte a tutti (in particolare a famiglie e bambini) articolate tra escursioni, merende, spuntini e visite guidate.

Il programma è identico sia per la giornata di sabato, sia per quella di domenica.

Alle 9.30 è prevista l’escursione guidata con partenza dalla stazione ferroviaria di Castelnuovo, dove le guide attenderanno il treno proveniente da Lucca. L’escursione, della durata di circa un’ora e mezza, avverrà attraverso il Sentiero dell’Ariosto che conduce a Mont’Alfonso. Alle 10.30 (con replica alle 14,30) l’apertura del laboratorio didattico: “Mont’Alfonso, energia in gioco, una caccia al tesoro alla scoperta delle fonti di energia rinnovabile della Fortezza”.

Alle 11.30 e alle 15.30 si svolgeranno le visite guidate mentre, alle 12.30, è previsto lo spuntino mezzodì. Dalle 16.30 sarà offerta “La merenda di una volta” con pane, marmellata, pane e olio, pane e zucchero, latte fresco e frutta di stagione.

L’iniziativa fa parte del progetto europeo For Access, finanziato dal Programma operativo Italia-Francia Marittimo che coinvolge, oltre la Provincia di Lucca, quelle di Livorno, Cagliari, La Spezia, Massa Carrara e il dipartimento Corsica Sud con l’obiettivo di rendere fruibile, anche a fini turistici, il patrimonio storico e architettonico di questi territori, comprese le fortificazioni. Oltre a Mont’Alfonso, nel weekend saranno aperte le Torri di Coltellazzo (Pula) e di Collelungo (Grosseto), la Fortezza di Firmafede, a Sarzana, e la Torre di Longosardo a Santa Teresa di Gallura.

Per i visitatori il rientro alla stazione ferroviaria di Castelnuovo è fissato alle 17.15. I  collegamenti con la fortezza sono garantiti dal servizio Chiama-Bus su prenotazione (0583–62312). La partecipazione alle iniziative è gratuita, ma è consigliata la prenotazione del laboratorio e delle visite guidate.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere a Iat Garfagnana: 0583–65169, n. verde 80053999; e mail garfagnana@tin.it

loschermo

Castelnuovo Garfagnana (LU): Mont’Alfonsoultima modifica: 2011-04-16T10:20:33+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento