Lucca: Alberto Varetti

Da sinistra, Andrea Guidi, Emilio Giannelli, Alberto Varetti, Francesco Minotti, Alfredo Cariello

L’Assemblea ordinaria della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno (Gruppo Banco Popolare), riunitasi in data odierna, ha rinnovato il Consiglio di Amministrazione in scadenza del mandato, riducendo il numero dei Consiglieri da 12 a 10. I componenti eletti rimarranno in carica fino all’approvazione del Bilancio dell’esercizio 2013.

Il Consiglio di Amministrazione sarà presieduto anche per il prossimo triennio da Alberto Varetti, che ha festeggiato con l’assemblea di quest’anno i 10 anni di presidenza, e vedrà il nuovo ingresso dell’avvocato Emilio Giannelli, persona di spicco nell’ambiente bancario toscano e noto vignettista del Corriere della Sera.  

Il Consiglio di Amministrazione risulta pertanto composto da: Alberto Varetti Presidente, Alfredo Cariello Vice Presidente e Amministratore Delegato, Stefano Bottai (Pisa), Rodolfo Cavallo (Lucca), Elena Cenderelli (La Spezia), Cristina Galeotti (Lucca), Emilio Giannelli (Siena), Mario Guerrini (Livorno),  Massimo Rota (Pisa) e Vittorio Armani (Lucca), che sabato è stato nominato consigliere del Credito Bergamasco, parte anch’esso all’interno del Gruppo Banco Popolare.

Alberto Varetti, in occasione del rinnovo a Presidente ha ricordato il cammino intrapreso oltre dieci anni fa “inizialmente difficile e poi proseguito positivamente nel giugno 2006 con la nascita della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e successivamente con il suo confluire all’interno del Gruppo Banco Popolare“.

“Voglio ricordare – ha aggiunto Varetti – la squadra migliore che ho mai avuto, composta da tutti i collaboratori della Cassa e coloro con cui condivido i successi recenti: l’Amministratore Delegato Alfredo Cariello, il Direttore Generale Francesco Minotti e i due Vice Direttori Generali Roberto Doveri e Silvano Piacentini”.

loschermo
Lucca: Alberto Varettiultima modifica: 2011-04-19T12:35:22+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento