Siena: Diventa sommelier!

In attesa dell’apertura della stagione didattica settembre 2011 – settembre 2012, la Scuola Europea Sommelier, organizza il Master per diventare Docente per Corsi di Sommelier.
I Candidati devono:
A) Avere conseguito una Qualifica di Sommelier, o un Diploma/Laurea in Enologia o Agraria o titoli equivalenti.
B) Essere disposti a spostamenti nella Regione di appartenenza o in tutta Italia.
C) La conoscenza delle lingue è titolo preferenziale ma non indispensabile, e comunque chi ha padronanza tecnica scritta e parlata di una lingua può ambire a posizioni più interessanti.
D) L’orario di lavoro è prevalentemente dalle ore 20,30 alle 23,00, quindi è compatibile con eventuali altre attività che il candidato volesse o stà già intraprendendo.
Ai Candidati viene Offerto:
A) Retribuzione fissa per ogni lezione
B) Rimborso spese se la lezione viene effettuata oltre i 30 km dal comune di Residenza
C) Possibilità reale di carriera in merito alle proprie capacità professionali.
Le domande di partecipazione al Master dovranno pervenirci, corredate di Curriculum, entro il 20/05/2011 ad info@eurosommelier.eu , ed il Master, della durata di 3 giorni, partirà dal 23/05/2011 con il seguente programma:
1 giorno
Ore 10,00 Inizio spiegazione della struttura lezioni, di primo secondo e terzo livello.
Ore 12,00 pausa
Ore 14,00 Metodo di insegnamento con regole del Docente e prova degustazioni.
Ore 16,00 Pausa
Ore 17,00 Test riepilogativo della giornata
2 giorno
Ore 10,00 Spiegazione tecnica sulle lezioni di primo secondo e terzo livello .
Ore 12,00 Pausa
O re 14,00 Dimostrazione pratica di ogni candidato di come propone una lezione.
Ore (fino alla fine dimostrazioni)
3 Giorno
Ore 10,00 Discussione finale e colloquio personale con ogni singolo aspirante Docente, con firma eventuale accordo
Ore 13,00 Pranzo con consegna dell’attestato e tessera di abilitazione all’insegnamento.
Per dettagli od ulteriori spiegazioni info@eurosommelier.eu.

Siena: Diventa sommelier!ultima modifica: 2011-04-26T10:00:55+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento