Montelupo Fiorentino (FI): I pavimenti delle case nobili fiorentine

Oltre 90 persone hanno preso parte al terkking archeologico organizzato domenica 17 aprile.

Dopo il successo registrato nel corso della Settimana della Cultura il SISTEMA MUSEALE tenta il bis con AMICO MUSEO.

Sabato 30 aprile visita guidata incentrata sul tema: I Pavimenti delle nobili case fiorentine. La mattina incontro sul tema presso il Museo della ceramica di Montelupo, nel pomeriggio escursione alla volta di Firenze per ammirare la Sala della Stufa di Palazzo Pitti.

Due fine settimana densi di eventi a Montelupo hanno fatto registrare un buon numero di accessi ai musei della città e un’ottima partecipazione alle iniziative organizzate in occasione della Settimana della Cultura. Nel fine settimana del 10 aprile e in quello successivo sono state 293 le persone che hanno visitato il Museo Archeologico, di queste 90 hanno preso parte al trekking archeologico organizzato per domenica 17 aprile alla volta della Villa Romana del Vergigno.

Il Museo della ceramica ha registrato complessivamente 417 accessi, di questi 41 persone hanno preso parte alla visita organizzata per domenica 10 aprile incentrata sulla Farmacia storica che proponeva un approfondimento sull’argomento al museo di Montelupo e un’escursione a Firenze alla Farmacia di Santa Maria Novella. Domenica 17 aprile, in concomitanza con la manifestazione Antiqua, i visitatori al Museo sono stati 155.

Sulla scia di questi risultati, nelle prossime settimane il Sistema Museale di Montelupo propone altre iniziative che si inseriscono nel ricco calendario della manifestazione promossa dalla Regione Toscana, AMICO MUSEO.

Il primo appuntamento interesserà il Museo della ceramica ed è previsto per sabato 30 aprile. Questa iniziativa è direttamente collegata a quella tenutasi il 10 aprile e ruota intorno ai legami che sono intercorsi fra la manifattura montelupina e le nobili famiglie fiorentine.

I manufatti realizzati a Montelupo hanno adornato la tavola di Lorenzo De’ Medici e di tante altre nobili famiglie: Strozzi, Pucci, Pandolfini; qui si producevano anche i pavimenti per le sontuose regge. Di cui un esempio illustre è la Sala della Stufa di Palazzo Pitti.

I Pavimenti delle nobili case fiorentine è il tema attorno a cui ruoterà l’escursione.

L’iniziativa è totalmente gratuita, prevede una visita tematica al Museo della Ceramica, un breve incontro informativo e una visita a palazzo Pitti ed in particolare alla sala della Stufa, nel pomeriggio, dopo un pranzo leggero anche questo offerto dal Museo. I partecipanti debbono solo acquistare il biglietto del treno. Per INFORMAZIONI e prenotazioni contattare il numero: 0571/51352

L’appuntamento successivo interesserà, invece il Museo Archeologico.

Domenica 8 maggio il trekking archeologico sarà incentrato sul tema Tracce della civiltà etrusca: l’abitato di Montereggi.

Il ritrovo è fissato alle ore 10.00 al Museo Archeologico, da qui si procederà a piedi verso l’area archeologica di Montereggi, seguendo l’itinerario della pista ciclabile.

Qui si terrà una visita guidata all’abitato etrusco. È previsto il pranzo al sacco. Successivamente si terrà un laboratorio di cosmesi etrusca, i partecipanti verranno guidati nella raccolta di piante officinali spontanee. Per INFORMAZIONI e prenotazioni contattare il numero: 0571/541547

Gli altri appuntamenti in calendario sono:

Sabato 14 maggio ore 21.30, Museo della ceramica
Presentazione del volume Segreti di Fornace ore 21,30
Quali misteriosi segreti consentono la trasformazione della materia? Attraverso quali alchimie l’argilla arriva a diventare un manufatto ceramico? Le risposte a queste domande e a molte altre curiosità si trovano in un manoscritto di Dionigi Marmi, rinvenuto a Londra e trascritto dal direttore del Museo della Ceramica, Fausto Berti, nel volume “Segreti di Fornace”.
Per i più piccoli è previsto un laboratorio notturno: Safari al museo con torce elettriche alla ricerca degli animali dipinti sugli oggetti in ceramica

Domenica 15 maggio, Museo della ceramica
Museo e memoria: gli oggetti raccontano la tua storia
Il museo della ceramica potrebbe essere la casa ideale di tutti i ceramisti, di chi è diventato famoso e di chi, con la sua operosità, ha contribuito a diffondere la fama della produzione montelupina. Per un giorno alcuni di questi uomini abiteranno le sale del museo, la loro voce svelerà i segreti di un’arte antica e le loro mani sapienti illustreranno come si lavora al tornio o come si dipinge, grazie alla proiezione di video di interviste registrate negli anni anni ’70 e ‘80.

“I dati registrati nel corso della Settimana della Cultura sono significativi: ci dicono che se proponiamo un diverso modo di visitare i musei, il pubblico risponde con entusiasmo. Non solo, si crea un movimento che ha effetti positivi anche in altri momenti della settimana, quando non sono previste escursioni o manifestazioni di altro genere. A mio avviso i musei devono essere vissuti, visti e rivisiti ed pertanto è necessario creare le condizioni perché il visitatore possa scoprire sempre aspetti nuovi”, afferma l’assessore alla cultura Marzio Cresci.

Montelupo Fiorentino (FI): I pavimenti delle case nobili fiorentineultima modifica: 2011-04-27T15:26:00+02:00da minobezzi1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento